CellulareBimbaQuanto è rischioso usare il cellulare? E il wireless in casa? Il funzionamento delle microonde è ben noto a tutti noi, quando usiamo il forno a microonde scaldiamo il cibo e lo cuociamo.

Ci sono simpatici video in internet dove si dimostra che facendo suonare tre cellulari contemporaneamente facciamo scoppiare il popcorn che si trova al centro, ovviamente sono dei falsi clamorosi, le potenze in gioco sono estremamente basse e va considerato che la pericolosità diminuisce in forma esponenziale rispetto la distanza quindi specie per il wifi di casa non ci dovrebbe essere troppo da preoccuparsi.

Altro discorso per il telefono cellulare che viene appoggiato molto vicino al cervello.

L’agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (un organo del OMS) ha classificato i campi elettromagnetici come potenzialmente cancerogeni per gli umani. In realtà però non esiste alcuno studio serio e accreditato che può confermare la pericolosità in tal senso come riporta anche la stessa organizzazione mondiale della sanità.

E’ anche vero che essendo l’introduzione del cellulare abbastanza recente non è possibile effettuare ancora test sul lungo periodo.

Quindi non c’è una risposta definitiva almeno per il momento ma il buon senso ci dice di tenere il telefono distante, specie durante lunghe conversazioni usare l’auricolare e in particolare limitare al massimo l’uso per i bambini e ragazzi il cui cervello è particolarmente sensibile.