The Darknet… punta al futuro

DarknetLa cosiddetta darknet è un insieme di siti criptati e per questo non presenti nelle ricerche effettuate con i motori di ricerca, navigabile esclusivamente tramite appositi browser che criptano il nostro ip e lo rendono irrintracciabile.

Quindi basta Chrome, Firefox o Internet Explorer ma via con Tor per navigare anonimamente in siti anonimi… per comprare droga buona a buon mercato? Volendo ma anche per vedere il sito del NewYorker, ma soprattutto per dare un’occhiata a quello che probabilmente sarà l’internet del futuro ossia un internet senza censure visitato da utenti anonimi.

Innovazione all’opera. Sistemi accurati di rating per essere sicuri di acquistare da siti affidabili, sistemi di pagamento triangolati in cui il pagamento viene garantito da un terzo operatore ed avviene solo a transazione avvenuta, sistemi eleganti per garantire la irrintracciabilità dei pagamenti effettuati in bitcoin.

Ma tutto questo perchè può interessarci, perchè è importante per noi. Ancora una volta è la nostra privacy che deve starci a cuore, troppo spesso dimentichiamo che stiamo dando un pezzo della nostra vita in mano a qualcuno che non conosciamo e che non sappiamo se avrà cura di queste informazioni come hanno scoperto i tre clienti della Ashley Madison che hanno pagato a caro prezzo l’hackeraggio del sito.

Quindi in definitiva l’esistenza della darknet è una buona notizia se vi sta a cuore la libertà, purtroppo è una buona notizia anche se vi sta a cuore condurre attività illegali.